Un viaggio nel medioevo tra i castelli Molisani

 

 

I castelli sono stati per sempre un posto speciale nel cuore di noi tutti. Visitare una o più costruzione medievale per immergersi in un’altra cultura , un’atra tradizione , un’altra vita sarebbe una esperienza unica durante il nostro percorso della vita. Ebbene, questa esperienza è possibile e fattibile, basta prendersi un attimo di tempo , staccarsi dalla vita quotidiana durante il tuo weekend o durante le ferie e percorrere questo itinerario indicativo che vi proponiamo. E da premettere che l’incastellamento nasce all’inizio dell’ottocento quando bisognava proteggersi dalle incursioni dei Saraceni. Per avere un minimo di conoscenza, perché il resto della storia dei castelli che vi proponiamo lo andrete a scoprire visitandoli, vi diciamo che nel 1042 il Molise venne conquistato dai normanni che occuparono vari territori del Molise. Con l’evento degli angioini nascono nuove tecniche di difesa , così vengono modificate e fortificate le cinte urbane e ristrutturati i castelli con la costruzione delle torri circolari e le mura a scarpa. Finita l’era degli Angioini si passa a l’era borbonica ,l’era delle armi da fuoco e le difese dei castelli non sono più efficienti pertanto i signori dei castelli dovettero trovare nuove tecniche di difesa. Per evitare che con i cannoneggiamenti le torri potessero cadere e arrecare danni ai propri soldati queste vengono dimezzate e costruite delle bocche di fuoco. Le lotte tra gli aragonesi e gli angioini si fanno sempre più aspre e irruenti fino all’inizio del cinquecento e i castelli vengono sempre più modificati e adattati alle nuove tecniche di difesa. Con l’inizio del cinquecento finisce l’era bellica e parte dei castelli vengono trasformati dai signori in palazzi per abitazioni signorile.
Il viaggio che vi proponiamo interessa otto castelli sparsi in tutta la Regione Molise. Non vi segnaliamo un punto di partenza , vi proponiamo questa mamma costruita appositamente per darvi graficamente dove sono dislocati i vari borghi con al centro quasi sempre il castello.
La mappa di ingresso per entrare in Molise è questo, mentre per raccogliere poche ma significative indicazioni basta cliccare sui loghi o stemmi dei vari comuni per aprire la pagina che parla dei rispettivo castello. Grazie per la vostra visita e buon viaggio.

Vuoi conoscere le meraviglie del Molise vai su questo LINK: I borghi: le meraviglie del Molise

 

Pin It on Pinterest